Caviglie gonfie: come rimediare con la moda

Da Maria Betteghella | Lifestyle | Comunicazioni Pubblicitarie | 13/11/2019
Ragazza seduta su divano a piedi nudi con caviglie gonfie

Non riesci ad allacciare i tuoi sandali preferiti, senti una strana pesantezza quando cammini e le caviglie ti sembrano più grosse del normale? Probabilmente soffri di un disturbo molto comune: le caviglie gonfie.

Non preoccuparti! In questo articolo troverai qualche consiglio per combattere naturalmente questo problema e trovare il look giusto per far sì che tutto torni alla normalità. Avrai bisogno solo di un po' di pazienza, buona volontà e apertura mentale per sperimentare outfit sportivi per sentirti comoda. Sei pronta? Concentriamoci sui consigli naturali e sul tuo nuovo stile per combattere le caviglie gonfie.

Le caviglie gonfie: la moda in nostro soccorso

Si tratta di una condizione molto diffusa, in particolar modo durante i mesi estivi o in fase di gravidanza. Può essere anche legata all'età e dipende molto dallo stile di vita che conduci. In alcuni casi questa condizione può richiedere accertamenti medici più approfonditi (soprattutto se soffri di una malattia cardiovascolare o se i sintomi sono costanti). Ma in breve, quali sono le cause delle caviglie gonfie?

 

Piedi nudi in ammollo in acqua per caviglie gonfie

Caviglie gonfie: cause e rimedi

Se il sangue o la linfa del nostro corpo non circolano come dovrebbero, si produce un effetto "ristagno dei liquidi", che è la causa del gonfiore alle caviglie. La causa principale di questo problema è la sedentarietà, ma anche un lavoro che ti richiede di stare in piedi nella stessa posizione per molte ore può essere il primo responsabile di caviglie infiammate. Il primo modo per combattere questa condizione è il movimento: quanto più riuscirai a fare attività fisica, tanto più faciliterai la circolazione del sangue e quindi il ripristino di un equilibrio generale. Puoi aiutarti anche con i rimedi naturali: via libera ai cibi antiossidanti (come frutti rossi, kiwi e agrumi). Non dimenticare di bere quanta più acqua possibile per combattere la ritenzione idrica!

Ragazza che fa esercizio fisico per caviglie

Caviglie gonfie e moda: idee per outfit salutari

Un buon modo per creare nuove abitudini è apportare dei piccoli cambiamenti nel modo di vestire: un paio di scarpe comode, ad esempio, ti stimolerà a camminare per andare a lavoro, producendo un miglioramento della circolazione e del battito cardiaco. Un paio di leggins e una felpa assieme ad una t-shirt ottimizzeranno ancora di più la tua camminata, perché avrai voglia di affrontarla con più grinta e velocità.

Il look giusto può fare la differenza nella tua voglia di movimento e attività fisica.

Ragazza che cammina con scarpe da ginnastica

Piccoli piaceri quotidiani 

Ogni tanto tutto ciò di cui abbiamo bisogno è solo sentirci coccolate, ma non sempre chi ci circonda percepisce questa necessità. Non aspettare sempre che arrivi dall'esterno: puoi regalarti da sola dei momenti di benessere. Ti consiglio di scegliere un paio di calzini che ti piacciono particolarmente: vedrai che avrai più voglia di toglierti le scarpe e applicare un automassaggio diverse volte a giorno, una pratica che allevia i sintomi delle caviglie gonfie e aiuta a regolare l'infiammazione.

Caviglie gonfie in estate

Occhio alle scarpe: vietati rigorosamente i tacchi e tutti i modelli che comportano uno sforzo sulle articolazioni. In primavera estate ti consiglio di investire su sandali Birkenstock (se hai dubbi, dai un'occhiata a come abbinare i sandali Birkenstock). In generale basta scegliere modelli di sandali a pianta bassa che mantegono la caviglia fasciata per garantire una camminata comoda e sicura. Anche le infradito sono da limitare perché alla lunga potrebbero comportare sforzi eccessivi. Se proprio non ti piacciono i modelli con cinturino, allora meglio un paio di Converse.

La scarpa bassa si presta molto bene a look casual: un look vintage composto da un jeans abbinato ad una t-shirt eccentrica potrebbe fare al caso tuo.

Scarpe con tacco

Caviglie gonfie in inverno

In inverno, quando non vuoi optare per un look sportivo con scarpe da ginnastica, scegli piuttosto un paio di mocassini morbidi: lasceranno la caviglia libera e non costringeranno il piede già gonfio dentro lo spazio ristretto di uno stivale. Fai attenzione anche alla suola delle tue scarpe: non deve essere mai troppo bassa, ma lasciare sempre il piede in una posizione comoda per favorire lo scaricamento del peso in maniera omogenea.

Mi raccomando: le caviglie gonfie non sono certo una condizione piacevole, ma non disperare. Sii costante, cambia punto di vista, rinnova l'armadio e vedrai che alla lunga la costanza darà i suoi frutti!

Con amore, MariaMaria Betteghella
Interessante?

Condividi questo blog con i tuoi amici!

COMMENTA QUESTO BLOG